/ Serie A
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie A | 17 aprile 2021, 23:12

Sampdoria-Verona 3-1: che ripresa!

Primo tempo tutto di marca ospite, ripresa con la Sampdoria che opera immediatamente i cambi giusti e imprime un'accelerazione importante ad un match che nei primi 45 minuti di gioco sembrava segnato a favore della squadra di Juric.

Possiamo dire che la trama dell'incontro andato in scena oggi pomeriggio a Marassi è stata pressappoco questa qui. Prima frazione con la Sampdoria che ha giocato uno dei peggiori primi tempi della stagione: Ranieri ha provato a più riprese a dare la scossa ai suoi dalla panchina, ma l'approccio della Samp non si è rivelato ottimale, con il Verona che invece ha costruito tanto e concretizzato poco.

Nella ripresa ecco il ribaltone. Chi si aspettava un Verona padrone del gioco è rimasto spiazzato, indubbiamente. Perché la Sampdoria è riuscita con gli innesti di Candreva, Gabbiadini e soprattutto di Keita, a mutare radicalmente le sorti di un match che sembrava segnato. Il Verona non ha capito (o ha capito tardi) che la Samp del secondo tempo non aveva nulla a che spartire con la squadra dei primi 45', e alla fine il risultato forse è stato troppo pesante per la compagine di Juric, ma va anche detto che la Sampdoria ha veramente impressionato nel secondo tempo, legittimando senza dubbio la vittoria e i tre punti. Ranieri merita il rinnovo: è un valore aggiunto importantissimo per i blucerchiati.

Fra.Cas.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore