/ Eccellenza
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Eccellenza | 30 aprile 2021, 00:01

TANTI AUGURI A... MARIO PISANO

Il mister del Pietra Ligure oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... MARIO PISANO

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

1 - A pranzo con la mia famiglia dai miei genitori visto che è anche il compleanno di mio figlio Marco e l'attenzione sarà tutta su di lui. La sera con giocatori e staff dopo allenamento.

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

2 - Personalmente fortunatamente ho avuto solo la perdita di gusti e odori che permane in parte tuttora, calcisticamente bisogna accettare dei cambiamenti e conviverci ma allenamenti e partite rimangono vere come sempre

3 – Obiettivo personale e di squadra per la stagione 20/21?

3 - Valutare più giocatori possibile che possano essere affidabili per la rosa del prossimo anno, che essi siano giovani o vecchi e chiaramente di vincere tutte le partite a disposizione

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

4 - Vittoria del campionato di promozione del 2017, avvenuta il giorno del mio compleanno tra l'altro

5 – La persona con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

5 - Potrei dirne davvero tante, ma senza mancare di rispetto a nessuno il livello di empatia, complicità e competenza dello staff dirigenziale e tecnico con il quale lavoro a Pietra Ligure in questo momento è senza dubbio difficile da raggiungere. 

6 – Cosa cambieresti nel calcio dilettantistico per renderlo migliore?

6 - Via la regola del giovane e SOPRATTUTTO obbligo di dirigenti qualificati. Noi allenatori paghiamo per fare un corso, spendiamo altri soldi per fare aggiornamenti e investiamo del nostro tempo per migliorarci costantemente e la domanda che mi faccio è "Chi valuta il valutatore?", molte volte dobbiamo venir giudicati o scontrarci da dirigenti inutili, senza preparazione, che occupano un ruolo societario perchè mettono dei soldi o perchè non costano nulla ma sono amici di qualcuno e non hanno la minima idea di come devono funzionare le cose. Bisogna avere dirigenti qualificati, poi ci saranno sempre gli scarsi e i bravi, ma almeno anche loro sputano un po di sangue come facciamo noi nei vari aggiornamenti e nella meticolosità che mettiamo nel nostro lavoro.

7 – Che cosa è il calcio per te?

7 - Una parte importante della mia vita che rimarrà tale fino a quando ci saranno i presupposti per farlo, diversamente da altri non ho la passione/ossessione/obbligo per "prostituirmi intellettualmente" a elemosinare una panchina accettando compromessi scomodi. In questa pandemia ho scoperto e assaporato quanto sia bello il mio lavoro e stare la sera a casa con la mia famiglia, quindi deve valerne la pena investire del tempo per allenare.

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8 - Quest'anno cambio e in onore di Luigino Fulvio ti dico tutto quello che è stato cantato e suonato dai Queen

9 – Piatto preferito?

9 - Pesce di ogni tipo

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

10 - Sogno di visitare le Highlands e di assistere all'Old Firm tra Celtic e Rangers al Celtic Park con mia moglie e una sciarpa biancoverde al collo e mangiare con lei un bel fish & chips finita la partita. Mi accontento di poco😉😉😉

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore