/ Eccellenza
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Eccellenza | 01 maggio 2021, 00:01

TANTI AUGURI A... NICOLO' ALFANO

L'ex giocatore di Alassio e Albenga oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... NICOLO' ALFANO

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

Grazie mille per gli auguri, festeggerò con un bel pranzo insieme a tutta la mia famiglia.

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

Non la sto vivendo proprio nel migliore dei modi come penso tante altre persone, mi son già stufato di questa situazione ormai da tempo me è una cosa che va affrontata perciò si va avanti e si spera che si possa tornare il prima possibile alla normalità. Calcisticamente non posso esprimermi perché attualmente sono senza squadra, posso solo dirti che mi manca da morire. 

3 – La stagione 20/21 per voi va in archivio: ti aspettavi andasse a finire così e cosa farai senza calcio?

Sinceramente non pensavo ripartisse l’Eccellenza, ma sono contento che con le giuste precauzioni si possa concludere bene o male questa stagione particolare. Pur essendo senza squadra il pallone non l’ho mai abbandonato, in questi mesi mi son sempre allenato per conto mio sperando di concludere la stagione in bellezza in qualche squadra, così non è stato quindi vorrà dire che continuerò ad allenarmi da solo per farmi trovare pronto per l’inizio della prossima stagione. 

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

Ti direi sicuramente l’allenamento in prima squadra quando ero nel Genoa ma può sembrare scontato oppure anche l’amichevole fatta contro di loro la settimana prima in vista del loro derby, son stati i 45 minuti più belli della mia vita anche perché non capita tutti i giorni di confrontarsi con campioni come Burdisso, Borriello, Perotti ecc.. Ma una cosa su tutte e che mi porterò sempre dentro son le belle parole spese nei miei confronti da allenatori/direttori che hanno fatto il calcio vero. 

5 – La persona con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

Potrei farti una lista dei giocatori con cui mi son trovato meglio sia dentro che fuori dal campo, ma siccome son davvero tanti e potrei scordarmene qualcuno preferisco evitare, potrebbero offendersi😂

6 – Cosa cambieresti nel calcio dilettantistico per renderlo migliore?

Non trovo giusta la regola dei giovani perché se uno è forte è giusto che giochi, giovane o vecchio che sia, se il livello negli anni è calato è anche e soprattutto a causa di questa regola, uno gioca quando dimostra di poterci stare in prima squadra non perché è la regola che lo impone. Questo ha fatto si che tanti ragazzi con grandi qualità smettessero per prendere strade diverse da quella del calcio. 

7 – Che cosa è il calcio per te?

Per me il calcio è passione, uno sport che ti da tanto ma allo stesso tempo toglie, un sport che ti fa vivere emozioni che solo chi lo pratica può sapere. Uno sport che non smetteró mai di amare anche se il più delle volte mi tocca vedere cose che fanno male agli occhi, solo per il semplice fatto che è gestito da gente incompetente. 

8 – Cantante e/o canzone preferita?

Non ho un cantante preferito, ma se devo sceglierne uno ti dico Ligabue. Per quanto riguarda le canzoni ascolto un po’ di tutto, vado a periodi. 

9 – Piatto preferito?

Vado matto per i gamberoni 

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

Mi piacerebbe visitare diversi posti dell’America, anche se le realtà più belle le abbiamo qui noi in Italia.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore