/ Pallanuoto
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallanuoto | 12 maggio 2021, 15:58

PALLANUOTO DONNE/ Bogliasco-Trieste 4-3

PALLANUOTO DONNE/ Bogliasco-Trieste 4-3

La stagione più anomala e travagliata di sempre si chiude in bellezza per il Bogliasco femminile. Nell’ultimo turno di Serie A1, le ragazze di Mario Sinatra superano alla Vassallo il Trieste per 4-3 e raggiungono la Florentia al quinto posto finale in graduatoria. Un obiettivo importante per una formazione basata su giocatrici giovanissime, in gran parte provenienti dal vivaio interno ma in grado di essere sopravanzata soltanto dalle corazzate del torneo.

Nel recupero della sfida con disputata lo scorso 24 aprile, le biancazzurre sono riuscite a piegare la resistenze del Trieste, imponendosi con un punteggio di misura al termine di una gara contraddistinta dagli errori dei due attacchi e dalle belle parate dei due portieri. Una carenza di gol testimoniata dal fatto che nei primi sedici minuti di gioco arriva una sola rete, quella realizzata con una bella colomba da Maddalena Paganello sul finire del primo tempo (NELLA FOTO DI CARLO RINALDI, NDR). Il raddoppio bogliaschino arriva soltanto in apertura di terzo quarto con capitan Millo abile a sfruttare una superiorità numerica. Ma anche per Trieste è arrivato il momento di esultare e lo fa con Gagliardi e Marussi che nel giro di 90 secondi riportano la gara in equilibrio. Un equilibrio ribadito dall’ex di turno Virginia Boero dopo che Alessia Mauceri aveva nel frattempo riportato avanti le liguri con una rete di pura prepotenza. A decidere, siglando l’ultima rete della stagione, la numero 101 delle biancazzurre, non può che essere il capitano Giulia Millo che sfrutta nuovamente una superiorità per sigillare il definitivo 4-3.

“OggiAggiungi un appuntamento per oggi volevamo vincere e lo abbiamo fatto – commenta soddisfatto coach Sinatra – anche se probabilmente abbiamo disputato la peggior gara dell’anno. Ma ci può stare, in fondo c’era un clima da ultimo giorno di scuola e in acqua lo si è visto. Per una volta, così, guardo solo al risultato e mi accontento di quello. Arrivare quinta, dietro solo a squadroni che hanno investito tantissimo è un risultato straordinario, fedele testimone della grande crescita che abbiamo compiuto in questa stagione. Sono contento dei passi avanti enormi che abbiamo compiuto dall’inizio della stazione. Ora iniziamo a lavorare in vista della prossima”.

TABELLINO:

BOGLIASCO 1951-PALLANUOTO TRIESTE 4-3

BOGLIASCO 1951: Malara, Lombella, Carpaneto, Cuzzupe’, Mauceri 1, Millo 2, Cavallini, Rogondino, Paganello 1, Isetta, Rayner, Rosta, Sokhna. All. Sinatra

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Gagliardi 1, Boero 1, Bozzetta, Marussi 1, Lonza, Klatowksi, E. Ingannamorte, Pasquon, Rattelli, Jankovic, Russignan, Krasti. All. Colautti

Arbitri: Piano e Pinato 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore