/ Calcio amatoriale
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio amatoriale | 15 maggio 2021, 16:44

Giunta nazionale Uisp: problemi in campo, proposte, nuova governance

Si è tenuta la riunione della Giunta Uisp, in vista del Consiglio Nazionale del 15 maggio. Pesce: "Percorsi e strumenti condivisi per soci e rete associativa"

Giunta nazionale Uisp: problemi in campo, proposte, nuova governance

Il 14 maggio alle ore 17:30 in videoconferenza si è riunita la Giunta Nazionale Uisp. Presenti alla riunione: Tiziano Pesce, Patrizia Alfano, Antonio Adamo, Enrico Balestra, Lorenzo Bani, Geraldina Contristano, Salvatore Farina, Enrica Francini, Massimo Gasparetto, Simone Menichetti, Simone Ricciatti, Sara Vito; il Segretario Generale Tommaso Dorati e il Responsabile Comunicazione e stampa Ivano Maiorella.

Ha aperto i lavori il presidente nazionale Tiziano Pesce che è partito dalla situazione di difficoltà che persiste nel mondo dell’associazionismo sportivo di base e dall’avvio della campagna nazionale lanciata dall’Uisp “RipartiAmo lo sport”, a sostegno di asd, società sportive e singoli cittadini. Pesce ha rendicontato sull’andamento del Consiglio nazionale Coni che si è svolto a Milano e ha visto la rielezione del presidente Malagò, delle due vicepresidenti Salis (vicaria) e Giordani e della Giunta nazionale, sottolineando un positivo incremento della rappresentanza di genere. A tutti sono andate le congratulazioni della nostra associazione e gli auguri di buon lavoro. L’Uisp, anche in occasione della due giorni milanese, ha ribadito in maniera chiara le sue posizioni e i suoi auspici di riforma del sistema sportivo.


Pesce ha ricordato come nei giorni scorsi la sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, abbia presentato le Linee guida sullo sport di fronte alle commissioni di Camera e Senato riunite congiuntamente. Particolarmente significativi sono stati i richiami della Vezzali al lavoro di squadra, all’importanza dei valori di salute e inclusione, alla richiesta di dignità costituzionale dello sport. Si tratta di principi che l’Uisp condivide e per i quali sui quali si batte da tempo. Pesce è poi intervenuto sui riflessi del PNRR sullo sport, sul bisogno di maggiori risorse per lo sport di base, sulla necessità di una rapida ripresa delle attività in palestre e piscine, sul recente webinar “Sport bene sociale”, promosso dal Pd e dal suo responsabile sport Berruto, con la partecipazione del segretario Letta.

Sul punto 2 all’odg, Definizione e nomina governance e Comitato Etico, il Presidente Pesce ha anticipato e condiviso con la Giunta nazionale le proposte di nuova governance nazionale Uisp che verranno presentate domani, sabato 15 maggio, al Consiglio Nazionale Uisp. Si tratta di proposte volte ad allargare e rinnovare la governance, per favorire maggiori sinergie intersettoriali e positive ricadute sul territorio. Anche in questo modo l’Uisp cerca di mettere a disposizione percorsi e strumenti condivisi a tutti i soci e alla rete associativa nel suo complesso.
Dopo aver designato Enzo Bonasera, Manuela Claysset, Cristiano Masi e Simone Menichetti quali propri rappresentanti in Arci Servizio Civile e approvato delibere amministrative presentate dal Segretario Generale Tommaso Dorati, alle ore 21:25 i lavori sono terminati. (I.M.-T.D.)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore