Altri sport - 09 gennaio 2022, 18:57

VELA 46° Invernale del Tigullio: festa per Chestress3, Baciottinho e Jeniale! dopo la seconda manche

VELA 46° Invernale del Tigullio:  festa per Chestress3, Baciottinho e Jeniale! dopo la seconda manche

Si chiude dopo cinque prove la seconda delle tre manche del 46° Campionato Invernale Golfo del Tigullio che nella stagione 2021-2022 si disputa sotto la regia del Comitato Circoli Velici del Tigullio diretto dallo storico organizzatore Franco Noceti con la partecipazione di Circolo Nautico Lavagna, Circolo Nautico Rapallo, Circolo Velico S. Margherita Ligure, Lega Navale Chiavari-Lavagna, Lega Navale Rapallo, Lega Navale S. Margherita Ligure, Lega Navale Sestri Levante, Yacht Club Chiavari, Yacht Club Italiano e Yacht Club Sestri Levante.


Una prova ieri, due oggi nell'ambito di due giornate soleggiate. Da segnalare, in particolare, un vento domenicale di intensità pari a 15 nodi. Chestress3 di Giancarlo Ghislanzoni (Yacht Club Italiano) festeggia l'affermazione nella classe ORC 1 dopo un serratissimo confronto con Tengher di Alberto Magnani (Yacht Club Italiano), vincitore di due delle tre regate disputate nel week end. È decisiva per Ghislanzoni la vittoria registrata nell'ultima sfida di questa equilibratissima seconda manche. Nella classifica generale, dietro Chestress3 e Tenger, si classificano Blue Sky di Claudio Terrieri (CV Ravennate) e Capitani Coraggiosi di Felcini e Santoro (YC Chiavari). 


Due vittorie su tre prove nel gruppo 2 classe ORC spingono Baciottinho verso la leaderhip della seconda manche. L'equipaggio di Roberto Gagliardi (CV Bellano) precede Ocesse (Oriano Lanfranconi-Compagnia Vela dei Marmi), vincitore della prima regata del week end, e First...issima di Fabio Montale (Yacht Club Italiano). Filotto di successi per Jeniale! di Massimo Rama (LNI Sestri Levante) tre su tre tra sabato e domenica, cinque su cinque nella seconda manche. Secondo classificato GS Design di Claudio Cicconetti (Circolo Vele Vernazzolesi) e terzo J Spirit di Marco Buzzo (LNI Santa Margherita Ligure). 

 

Dopo i due week end della seconda manche ambientati nel Golfo Marconi (Rapallo, Santa Margherita Ligure, Portofino), si torna nel Golfo Tigullio nelle acque di Lavagna sabato 22 e domenica 23 gennaio. 

 

Le imbarcazioni provenienti da fuori Tigullio, iscritte a tutte le tre manche, sono ospitate per la durata di tutto il campionato presso il Porto di Lavagna, partner della storica manifestazione velica invernale insieme a Quantum e a Grondona. L’Invernale del Tigullio costituisce un’ottima opportunità di indotto per il territorio in un periodo di bassa stagione e, come sempre, contribuisce alla valorizzazione dal punto di vista turistico.

 

La prima (6-7 e 20-21 novembre) e terza (22-23 gennaio e 5-6 febbraio) manche si svolgono nelle acque del Golfo Tigullio. Per la seconda manche (4-5 dicembre e 8-9 gennaio)  il teatro dei confronti sarà il Golfo Marconi.  La classifica overall del campionato prenderà in considerazione le due migliori manche di ogni equipaggio.


Tutte le classifiche su www.circolivelicitigullio.it

Ti potrebbero interessare anche:

SU