/ Pallacanestro
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Pallacanestro | 03 dicembre 2022, 21:30

PALLANUOTO / A1F, TROPPI ERRORI: ILDERBY VA A RAPALLO

PALLANUOTO / A1F, TROPPI ERRORI: ILDERBY VA A RAPALLO

Un Netafim Bogliasco 1951 un po’ distratto si fa superare in casa dal Rapallo per 11-8 nel derby valido per il sesto turno del campionato femminile di Serie A1.

A condannare le ragazze di Mario Sinatra troppi errori ma anche la verve straripante della rapallina ed ex di turno Roberta Bianconi, autentica dominatrice della sfida. E non soltanto per le quattro reti personali messe a referto.
“Peccato – commenta a fine partita il tecnico bogliaschino – oggi non siamo state lucide e brillanti come mi aspettavo e come lo eravamo state sabato scorso a Trieste. Evidentemente siamo scese in vasca contratte e forse anche un po’ troppo agitate, sentendo eccessivamente il peso della gara. Abbiamo commesso tante ingenuità ma nonostante questo siamo rimaste in gara fino all’ultimo. Solamente nel finale abbiamo mollato gli ormeggi, permettendo loro di arrotondare il punteggio. Del resto siamo una squadra che deve crescere ed è inevitabile incappare anche in questo genere di ostacoli. La cosa che ancora una volta mi consola è l’esultanza delle nostre avversarie alla sirena finale. Segno che in tanti ci temono e sanno che superarci non è cosa da poco. Ora concentriamoci sulla sfida di Como di sabato prossimo, l’ultima prima della pausa natalizia”.

Come evidenziato da Sinatra, malgrado il punteggio finale la sfida si è retta sul filo di un sostanziale equilibrio per gran parte della sua durata. Solamente nella seconda parte del quarto tempo Rapallo è riuscita a piazzare il break vincente, fiaccando definitivamente la resistenza biancazzurra. Proprio le padrone di casa erano state le prime ad inaugurare le danze portandosi per due volte in vantaggio nel primo parziale. A rete andavano in sequenza Di Maria, Cuzzupè e Paganello ma Rapallo, che nel mezzo trovava a sua volta il suo primo momentaneo vantaggio, chiudeva la frazione sul 3 pari. Il botta e risposta proseguiva nel secondo tempo quando erano le ospiti a tentare l’allungo in due occasioni, venendo però prontamente riprese da Cuzzupè e Millo. Cosa che tuttavia non accadeva dopo il sesto centro rapallino che portava le squadre al riposo con le ospiti avanti di un gol. Un vantaggio che diventava doppio per due volte nel terzo quarto e che Bogliasco dimezzava in altrettante occasioni con Paganello e ancora Cuzzupè. La rimonta del Bogliasco si completava a 5’39” dall’ultima sirena grazie a Mauceri. Raggiunto l’ 8-8 però l’attacco bogliaschino si bloccava al contrario di quello delle tigulline che, come detto in precedenza, mettevano a referto le ultime tre reti dell’incontro, portandosi a casa il derby.

TABELLINO:

NETAFIM BOGLIASCO 1951-RAPALLO PALLANUOTO 8-11

NETAFIM BOGLIASCO 1951: V. Uccella, A. Riccio, P. Di Maria 1, G. Cuzzupe’ 3, A. Mauceri 1, G. Millo 1, G. Lombella, R. Rogondino, M. Paganello 2, B. Rosta, M. Carpaneto, D. Spampinato, A. Sokhna. All. Sinatra

RAPALLO PALLANUOTO: S. Caso, N. Zanetta 1, U. Gitto 1, I. Rossi 1, D. Carrasco Leyva 1, L. Vanelo, G. Gnetti, B. Cabona 1, S. Costa 1, G. Cerliani, R. Bianconi 4, G. Apilongo 1. All. Antonucci

Arbitri: Ferrari e Savino

Note

Parziali: 3-3 2-3 2-2 1-3 Superiorità numeriche: Bogliasco 5/9 e Rapallo 6/9. Nessuna uscita per limite di falli.

TESTO MARCO TRIPODI

FOTO GIORGIO SCARFì

UFF. STAMPA NETAFIM BOGLIASCO 1951

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore