Motori - 17 giugno 2023, 10:52

TESLA MODEL Y è l’automobile che vende di più nel 2023

TESLA MODEL Y è l’automobile che vende di più nel 2023

 

 

Il futuro del mondo automotive è sempre più elettrico. A confermare quella che sembra una tendenza destinata a consolidarsi in maniera sempre più evidente nel corso dei prossimi anni, accanto ai dati di vendita su scala globale, ci sono anche le nuove esigenze imposte dalla questione ambientale che appare sempre più urgente. Molti automobilisti, comunque, non hanno smesso di fare i conti con alcuni problemi: tra i più comuni nei veicoli non elettrici, 

per esempio, c’è la fuoriuscita di fumo bianco dalla marmitta. Non si tratta di qualcosa di necessariamente grave, ma ignorarlo o sottovalutarlo può portare a conseguenze ben peggiori: di norma, infatti, le emissioni dovrebbero essere contenute e la nube dovrebbe essere quasi trasparente, per cui un fumo troppo “colorato”, solitamente bianco, nero o bluastro, può dirci qualcosa sullo stato di salute del veicolo. Le auto full electric, invece, non sono dotate di tubi di scappamento. In questo articolo, ci concentreremo su un modello elettrico sempre più in rampa di lancio: Tesla Model Y.

Si avvera la profezia di Elon Musk?

Il CEO della multinazionale americana aveva promesso che Model Y sarebbe diventato il modello di auto più venduto al mondo. Osservando i dati relativi al primo quadrimestre del 2023 pubblicati recentemente da Jato Dynamics, Tesla Model Y guida la classifica di vendite su scala globale e questo rappresenta un elemento di grande novità: è, infatti, solamente la prima volta che un veicolo elettrico raggiunge questo traguardo. A onor del vero, comunque, gli ultimi anni hanno mostrato una crescita costante nel volume di vendite di Tesla e, in particolare, di Model Y: nel 2022, l’automobile elettrica di casa Musk è stata la quarta più venduta al mondo, battuta soltanto da Ford F150 e dalle Toyota RAV4 e Corolla. 

La crescita in numeri

Tesla Model Y è stata immessa sul mercato più di 267mila volte nel primo quadrimestre del 2023, secondo i dati provenienti da oltre cinquantatré mercati e le proiezioni raccolte da altri. La Corolla è ferma a 256mila, ma il vantaggio è ancora più ampio sulle altre tre automobili che completano attualmente la top 5 del 2023: Hilux, RAV4 e Camry, tra l’altro tutte di casa Toyota. Per quanto sia difficile, ad oggi, lanciarsi in previsioni sui dati di fine anno, qualche altro elemento relativo allo scorso anno può suggerire ciò che sarà: dopo aver vinto in diverse zone d’Europa e in California, nel 2022 Model Y aveva ottenuto risultati impressionanti anche in Cina, nonostante un gusto storicamente diverso e, soprattutto, una minore disponibilità di modelli. Anche negli Stati Uniti, Tesla Model Y aveva conquistato agilmente la top 10.

Perché il traguardo è raggiungibile

Ci sono due ordini di motivi per i quali Tesla Model Y potrebbe affermarsi a fine anno come l’automobile più venduta in assoluto. Il primo, già parzialmente osservato prima, è che le proiezioni spingono Tesla Model Y oltre il milione di unità vendute: nel 2022, soltanto Toyota Corolla aveva superato questa soglia, ma il trend dell’automobile giapponese è, al contrario, in leggera decrescita. Model Y, l’anno scorso, si era fermato sotto quota 760mila: continuando a viaggiare su questi ritmi, il risultato finale nel 2023 sarebbe decisamente migliore: il tasso di crescita potrebbe addirittura aumentare vista la maggiore disponibilità pressoché in tutto il mondo e grazie al calo dei prezzi. La sfida alla Toyota Corolla, nonostante la maggiore presenza nei mercati globali e il costo decisamente più contenuto, è ormai lanciata.

Il simbolo di un enorme cambiamento

 

Al di là di come andrà a finire, Tesla Model Y rappresenta anche il caso più evidente di quella che è una rivoluzione per tutto il settore: la transizione verso l’elettrico. Model Y ha già raggiunto traguardi che prima sarebbero stati forse addirittura inimmaginabili: in tutti i casi nei quali Tesla ha sfidato altri colossi del settore lanciando un proprio modello, i risultati sono stati sempre soddisfacenti per Musk. Inoltre, nonostante la popolarità e la diffusione dei veicoli elettrici stia aumentando esponenzialmente, va sottolineato come le possibilità di scelta siano ancora più ristrette rispetto a quelle dei veicoli ibridi e tradizionali. Questo offre un vantaggio strutturale per Tesla, che ha scelto di spingere nella stessa direzione verso la quale tende il futuro del mondo automotive.

Ti potrebbero interessare anche:

SU