/ Pallanuoto
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Pallanuoto | 24 febbraio 2024, 18:59

PALLANUOTO BOGLIASCO/ A1F, LA RIPARTENZA E’ BRUCIANTE: BRIZZ TRAVOLTA!

PALLANUOTO BOGLIASCO/ A1F, LA RIPARTENZA E’ BRUCIANTE: BRIZZ TRAVOLTA!

E’ un ritorno in acqua col botto quello delle ragazze del Netafim Bogliasco 1951.

Nella prima gara di campionato dopo la lunga pausa invernale le biancazzurre di Mario Sinatra travolgono 14-7 alla Vassallo la Brizz Acireale. Un successo che vale la terza vittoria stagionale e che vendica la bruciante sconfitta in rimonta partita all’andata in terra siciliana.

Che rispetto alla gara di ottobre quella odierna sia di tutt’altro tenore ce ne si accorge molto presto. Bastano infatti appena due minuti di gioco, i primi, alle bogliaschine per scavare un solco che per le avversarie si rivelerà già invalicabile. Il 3-0 (doppietta di Paola Di Maria e missile da fuori di Rosa Rogondino) con cui Millo e compagne inaugurano la gara è una botta di adrenalina pura che fortifica le certezze biancazzurre, frustrando al contempo quelle degli ospiti. Certezze che non vengono scalfite neppure dai due gol dell’israeliana Namats. Anche perché nel frattempo Vittoria Santoro e ancora Rogondino rimandano le avversarie a distanza di sicurezza.

È tuttavia nella seconda frazione che Bogliasco mette il risultato in cassaforte. I giri di chiave li danno Letizia Nesti, Dorotea Spampinato e ancora una scatenata Di Maria. Sotto di sei gol (8-2) all’intervallo lungo, le acesi provano in qualche modo a regalarsi una speranza di rimonta aggiudicandosi il terzo parziale. Anche grazie ad un’ottima prova tra i pali di Valeria Uccella e alle reti delle immarcabili Rogondino e Di Maria, il margine delle liguri tuttavia resta sufficientemente ampio per garantire un finale senza sofferenze. Anzi, nell’ultimo quarto le ragazze di Sinatra aumentano ancora i giri del proprio motore trovando altri quattro gol che permettono a di Maria di firmare un fantastico pokerissimo personale e a Maddalena Paganello, Katy Cutler e Giulio Millo di aggiungere il proprio nome al tabellino.

“Devo dire che la sosta ci ha fatto davvero molto bene – ammette soddisfatto a fine gara coach Sinatra – Temevo questa partita perché era la prima dopo una lunga pausa e in queste settimane durante gli allenamenti vedevo errori che temevo potessero ripetersi in gara. Invece, salvo alcune eccezioni, oggi non ne abbiamo commesso. Vincere era importante, farlo così bene lo è ancora di più. Sono contento per me e per le ragazze che volevano in qualche modo rifarsi dopo la brutta sconfitta dell’andata. Direi che ci sono riuscite in pieno. Ora però continuiamo così”.

“In questi tre mesi abbiamo lavorato tanto – dichiara Paola Di Maria, mvp HUB 799 dell’incontro – e non nascono che in vista di questa gara avevamo un po’ di ansia. Invece siamo state brave e abbiamo portato a casa una bella vittoria, giocando con quella concentrazione che ci è mancata nel girone d’andata”.

TABELLINO:

NETAFIM BOGLIASCO 1951-BRIZZ NUOTO 14-7

NETAFIM BOGLIASCO 1951: V. Uccella, A. Riccio 1, P. Di Maria 4, V. Santoro 1, A. Mauceri, G. Millo 1, K. Cutler 1, R. Rogondino 3, B. Rosta, L. Nesti 1, M. Carpaneto, D. Spampinato 1, A. Sokhna, M. Paganello 1. All. Sinatra

BRIZZ NUOTO: H. Santapaola, A. Vitaliano 1, G. Pastanella 1, A. Arcidiacono, M. Spampinato 1, V. Sbruzzi, I. Pane, D. Namakshtansky 2, V. Koptseva 1, M. Giuffrida 1, R. Santapaola, F. Paladino, C. Russo. All. Zilleri

Arbitri: Fusco e Doro

Note

Parziali: 5-2 3-0 2-3 4-2 Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/8 + 2 rigori e Brizz 0/4. Santapaola (Brizz) para un rigore a Millo dopo 6’42” del primo tempo. Spettatori: 100 circa.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore