Promozione | domenica 21 ottobre 2018 01:26
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | lunedì 12 febbraio 2018, 19:08

Promozione B, il punto sul campionato di Andrea Cervia

Il mister del Real Fiumaretta dopo la vittoria sul Real Fieschi: "L'abbiamo preparata bene, se non avessimo perso le prime 5 partite e avessimo cominciato dalla sesta saremmo terzi... Il campionato lo vincerà l'Athletic".

Promozione B, il punto sul campionato di Andrea Cervia

Con Andrea Cervia, mister del Real Fiumaretta, facciamo il punto sul campionato di Promozione B, partendo dal bel successo della sua squadra sul Real Fieschi:

“Ieri per noi era una partita fondamentale per il nostro campionato, una bellissima partita giocata bene da entrambe le squadre. Loro sono una formazione molto fisica, ben organizzata, con un bel portiere e un ottimo attaccante centrale. Noi siamo stati più bravi a gestire e concretizzare. Loro venivano da 12 risultati utili, ma noi l'abbiamo preparata bene, i ragazzi sono stati molto attenti, è un paio di anni che faccio questo campionato, conosco i giocatori e abbiamo preso le contromisure giuste. Il risultato poteva essere anche più largo, avendo preso un palo e una traversa”.

Mister, contento del vostro piazzamento attuale?

“Nei numeri ci credo, fanno la differenza, se il campionato fosse iniziato alla sesta giornata di andata saremmo terzi, purtroppo abbiamo pagato il cambiamento totale della rosa, la società la Promozione non l'aveva mai fatta. Onestamente ci credo in questo gruppo, sono tutti ragazzi validi, i risultati poi ti aiutano ad avere entusiasmo, ma l'inizio è stato devastante con 5 sconfitte su 5 partite. Siamo stati bravi a non disunirci, altri avrebbero mollato, ma alla fine il lavoro paga”.

Su tutti spiccano gli 11 gol di Lombardini:

“Lombardini l'ho riscoperto io, con l'allenatore precedente giocava terzino, ma ora fa la punta, ha già fatti 11 gol e indubbiamente è la nostra punta di diamante. Ma ci sono giocatori che segnano di meno eppure sono molto utili alla causa, vedi Valletta, Romiti, il portierino Rossi 99, Bonelli, Giuntoni”.

Un'occhiata al campionato, chi lo vincerà?

“La squadra che gioca meglio al calcio è l'Athletic e ora come ora merita di stare lassù, credo che alla fine vinceranno loro, però alla lunga potrebbe uscire anche il Golfo Paradiso”.

Quale obiettivo per il Fiumaretta?

“Se noi ci salviamo senza playout è la dimostrazione che nel calcio tutto è possibile, ci davano già per retrocessi mentre chi parlava allora, adesso magari si trova in situazioni che non si aspettava. Il calendario è complicato, le ultime sei giornate saranno decisive per chiunque, sia in testa che in coda”.

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore