/ Calcio giovanile
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio giovanile | 26 settembre 2020, 00:01

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A... Roberto Maggiolini !

Il mister della Juniores del Borgoratti oggi compie gli anni e festeggia... rispondendo alle nostre 10 domande

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A... Roberto Maggiolini !

1 Tanti auguri, come festeggerai oggi?

Grazie mille! Lo festeggerò sul campo con i ragazzi (allenamento congiunto come si dice in tempo di Covid-19…) e poi in famiglia

2 Come stai vivendo questo momento così difficile per tutti noi?

Dal punto di vista lavorativo con un po' di preoccupazione che ci possa essere un nuovo lockdown, con conseguenze economiche nefaste facilmente immaginabili; sportivamente, in tutta sincerità, lo sto vivendo come tutti un po' alla giornata, adeguandomi alle direttive che vengono di volta in volta fornite e cercando comunque di essere positivo.

3 Cosa ti aspetti dalla stagione 20/21 della tua squadra

Quest’anno, dopo 10 anni trascorsi nell’ANPI CASASSA, mi sono trasferito al BORGORATTI, dove – in collaborazione con Davide Ciani e Giuseppe Danero - alleno la Juniores. Al momento le sensazioni sono positive, c’è un gruppo di ragazzi molto valido dal punto di vista tecnico e umano. Puntiamo a fare un campionato di alto profilo.

4 Un passo indietro: nella tua carriera nel mondo del calcio più ricordi, rimorsi o rimpianti?

Tantissimi ricordi,  alcuni molto belli altri (fortunatamente pochi) un po' meno, ma nessun rimorso o rimpianto.

 


5 Fra 10 anni dove ti vedi: sempre sul campo, e in che ruolo?

L’intenzione è di rimanere nell’ambiente, magari ancora sul campo. Purtroppo nel mondo del calcio esistono personaggi che ti fanno passare la voglia di svolgere questa attività; speriamo che in futuro le Società, senza scimmiottare il professionismo che è tutta un’altra realtà, puntino su persone competenti evitando di affidarsi a soggetti non idonei dal punto di vista tecnico e/o morale.

 

 


6 Cosa non rifaresti nel tuo percorso calcistico se potessi ritornare indietro?

Rifarei tutto, mi sono divertito

 


7 Aggiungi o togli una regola al calcio: cosa sceglieresti?

Eliminerei la regola dei giovani, perché credo che nessuna società o allenatore rinuncerebbe a far giocare un ragazzo di valore.

8 Diventi presidente di una squadra dilettantistica: a chi la faresti allenare e che colori sceglieresti

Avendo giocato fino a tarda età ho avuto molti allenatori, ciascuno dei quali mi ha lasciato qualcosa in senso positivo o negativo. Sceglierei Luciano Bonomi, allenatore e uomo vero come sono pochi in questo ambiente. La maglia blucerchiata o, in alternativa, bianco/azzurra come quella del Ligorna dove ho trascorso gran parte della mia carriera (parola grossa…) da calciatore.


9 Un calciatore di serie A per amicizia viene a giocare nella tua squadra: chi vorresti che fosse?

Tralasciando i soliti noti, mi piacerebbe avere Castrovilli, un ragazzo giovane con prospettive molto interessanti.

 

 

 


10 Genoano, sampdoriano o.... un giudizio sulla nuova stagione della tua squadra del cuore

Sampdoriano… la nuova stagione è appena iniziata, purtroppo male come facilmente prevedibile. Speriamo che arrivi qualche rinforzo, in modo tale che Ranieri possa lavorare con più serenità e raggiungere una tranquilla salvezza (che attualmente mi sembra l’unico obiettivo da raggiungere…).

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore