/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 08 ottobre 2020, 12:34

LO SFOGO DI PAOLO MIGLIARDO "Io mi addormento davanti ai corsi on line dell'AIAC e poi ci sono i furbi..."

Il ds del San Giovanni Battista alle prese con uno dei tanti paradossi del mondo dei dilettanti. Leggete la sua considerazione su un fenomeno ricorrente...

LO SFOGO DI PAOLO MIGLIARDO "Io mi addormento davanti ai corsi on line dell'AIAC e poi ci sono i furbi..."

Paolo Migliardo, allenatore patentato e oggi DS del San Giovanni Battista, ci lascia questa considerazione sui corsi on line dell'Aiac e sui mister senza patentino.

Beati i furbi. Essendomi preso una pausa da Mister per motivi lavorativi la scorsa stagione, quest'anno pur non essendoci obbligato, facendo il Direttore Sportivo, ho pagato come gli anni precedenti 28 Euro alla Figc per la stagione in corso e d'accordo con il Presidente della mia società, il S.G.Battista di seconda categoria, ho cercato di farmi tesserare anche come allenatore nel caso di squalifica od assenza dell'allenatore titolare. Essendo rimasto indietro con i corsi ho dovuto subire 15 ore di corso on line con relative domandine assurde che se per caso mi fossi addormentato, dato la noiosità degli argomenti trattati, mi facevano ripartire dal quadro precedente.

Non solo, ho dovuto sborsare 180 euro pagandoli attraverso il mio conto Paypal, che fortunatamente mi verranno rimborsati dalla società (grazie Carlo Berrino). Allora mi dico: fanno bene a proliferare tutti i Direttori Tecnici che imperversano, allenando senza patentino? Sono un idiota io che cerco di fare le cose in regola? Cosa fa l'Associazione Allenatori Ligure e Genovese per arginare questo fenomeno che vede la tipica furbizia italica prevalere sulla serietà e sulla professionalità?

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore