/ Altri sport
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Altri sport | 02 febbraio 2021, 18:18

CUS GENOVA/ I risultati del week end delle prime squadre

Ecco cosa hanno fatto i tesserati di Volley e Atletica Leggera

CUS GENOVA/ I risultati del week end delle prime squadre

PALLAVOLO. Seconda vittoria in Serie B per il CUS Genova Volley. Dopo il debutto casalingo, che ha visto i Galletti superare Zephyr Valdimagra con il risultato di 3-2, è arrivato anche il primo successo in trasferta, contro Novi e nuovamente al tie-break.

Partita subito giocata ad alto ritmo con le due squadre a rincorrersi punto a punto. Nel primo set sono i Biancorossi a staccare il break decisivo nel finale chiudendo 25-22. Nella seconda frazione si va ai vantaggi e dopo due palle set per il CUS è Novi a chiudere 29- 27. Ancora combattuto il terzo parziale nel quale, dopo un allungo dei padroni di casa, Louza e compagni a rimontano nel finale e vincono il set per 25-23. Momento di blackout del CUS nella fase centrale del quarto set e così Novi trascina i Galletti al quinto e decisivo parziale: un tie-break con i Biancorossi sempre avanti fino al decisivo 15-10. Vittoria dunque importante in vista del prossimo incontro, questo sabato al PalaCUS nel derby contro la Colombo di coach Leoni.

NOVI PALLAVOLO vs CUS GENOVA VOLLEY 2-3 (22-25, 29-27, 23-25, 25-20, 10-15)

ATLETICA LEGGERA. Ottime notizie da Boissano, dove sabato si è svolta la prima prova regionale dei Campionati Invernali di lanci lunghi. Inizio di stagione con il botto per il Davide Costa: record ligure junior nel martello (attrezzo da 6 kg) con 68.49. L’allievo di Valter Superina ottiene così una misura che lo avvicina allo standard richiesto per i mondiali di categoria.

Sempre nel lancio del martello junior, ma al femminile, da segnalare l’ottimo 50.93 di Ilaria Marasso, a soli 30 cm dal record personale. Vittoriosi anche Giovanni Petruzzelli nel disco junior con 31.95 m e Giordano Musso nel peso assoluto con 14.45 m. Buone prove anche di Sofia Intili nel giavellotto (36.26 m) e dell’allieva Martina Cipollini nel peso, all’esordio in biancorosso (9.15 m). Per quanto riguarda la pista buon esordio al coperto per Federica Baldini che nei 3000 metri nell’anello indoor di Padova scende sotto i 10 minuti (9.59.62).

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore