/ Promozione
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 26 aprile 2021, 00:01

TANTI AUGURI A... PAOLO BIANCHINO

Il giocatore della Voltrese oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... PAOLO BIANCHINO

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

1- Ciao, grazie mille per gli auguri. Un compleanno a dir poco strano, primo giorno di un nuovo lavoro in un nuova città, guarderò un paio di appartamenti e poi cena con la mia fidanzata che mi ha accompagnato per iniziare questa nuova avventura. 

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

2- Personalmente la sto vivendo bene: solo una persona a me cara ha preso il virus ma lo sta combattendo alla grande; in questi mesi ho avuto la possibilità di trasferirmi prima in Veneto, per rincorrere un sogno cambiando vita e lavoro per un’esperienza fenomenale che spero possa ripartire, e ora in Toscana sempre per lavoro un po' meno da sogno ma altrettanto interessante, quindi non posso proprio lamentarmi. Calcisticamente un disastro. Non tocco un pallone da gennaio, sto malissimo. Spero presto di trovare una squadra qui. 

3 – La stagione 20/21 per voi va in archivio: ti aspettavi andasse a finire così e cosa farai senza calcio?

3- L’inizio della stagione mi aveva illuso. Una volta che ci hanno fermati però ero sicuro che non avremmo più ripreso. 

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

4- Sportivamente il ricordo più bello che ho è sicuramente la vittoria della Promozione 17/18 con il Baiardo, ma umanamente mi piace l’affetto delle persone quando torno da avversario in una squadra dove ho giocato. 

5 – La persona con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

5- Il gruppo che c’era al Baiardo era qualcosa di incredibile, più che una famiglia. Io sono stato forse l’ultimo ad entrarci e sono rimasto veramente sorpreso da ciò che erano, sia in campo che fuori. Lollo, Lomba ed Emiliano sono sicuramente i tre con cui ho passato più tempo fuori dal campo ma anche Bosco, Gianluca, Francesco, Guido, Mimmo, Crose e Denis sono amici. Giocare con gli amici è qualcosa di speciale. 

6 – Cosa cambieresti nel calcio dilettantistico per renderlo migliore?

6- Farei un campionato anche d'estate. 

7 – Che cosa è il calcio per te?

7- Un amore. 

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8- Non saprei sceglierne uno. 

9 – Piatto preferito?

9- La cosa che più mi manca è la focaccia, fuori da Genova non la sanno proprio fare. 

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

10- Sono nato e cresciuto a Imperia e in Liguria, il posto più bello del mondo, è come aver vissuto in vacanza.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore