/ Prima categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Prima categoria | 04 gennaio 2022, 08:50

Olimpic: il pensiero di Mimmo Zappia

Il ds dei rossoverdi: «SALUTE, e naturalmente in questa parola c'è dentro tutto»

Olimpic: il pensiero di Mimmo Zappia

Mimmo un tuo commento sulla stagione dell’Olimpic fino ad ora?

«Direi sufficiente, le vittorie sono 3 come le sconfitte a penalizzarci un pochino in classifica sono i 6 pareggi, la metà di questi con goal presi nel finale di partita, in due addirittura non è ripreso il gioco ma è stata fischiata la fine della partita, dico questo per far capire che ci sono sicuramente dei rimpianti, ma visto che il campo non mente mai probabilmente è quel che abbiamo meritato».

Cosa è mancato secondo te alla tua squadra?

«Mi collego alla risposta precedente, non volendo appellarmi alla sfortuna, sicuramente è mancata un po di attenzione nei momenti finali della partite dove spesso si decidono i risultati, non abbiamo nelle nostre caratteristiche quella malizia che serve a gestire alcune situazioni utili a far pendere il risultato dalla tua parte».

Dove vuole e può arrivare l’Olimpic?

«A inizio anno ti avrei detto play off, poi per tanti motivi gli obbiettivi nel corso di una stagione possono cambiare, credo che la parte sinistra della classifica sia alla nostra portata, non ho ancora visto l'Anpi che incontreremo alla ripresa del campionato per chiudere il girone d'andata, ma vedendo come ce la siamo giocata con tutti direi che non dovremmo rischiare nulla».

Grande bagarre in testa, secondo te chi la spunta?

«Difficile fare un nome, vincerà chi avrà il giusto mix di situazioni favorevoli, non bastassero gli infortuni adesso bisogna sperare anche di non avere tre/quattro giocatori positivi che ti possono cambiare il volto della squadra nel momento decisivo».

Cosa chiedi a questo 2022?

« SALUTE, e naturalmente in questa parola c'è dentro tutto, la fortuna di poter giocare, non doversi più fermare per poter finalmente finire un campionato, non mi ricordo più cosa si prova.

LB

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore