PALLACANESTRO | martedì 21 maggio 2019 13:07
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLACANESTRO | 26 marzo 2019, 08:03

Interglobo My Basket conquista la serie C

La soddisfazione di coach Brovia

La foto dei festeggiamenti fatta da Alessio Viale

La foto dei festeggiamenti fatta da Alessio Viale

Un finale thrilling nel campionato di Serie D dove all'ultima giornata si sono affrontate Basket Loano e Interglobo My Basket Genova. Seconda contro prima distanziate di due punti ma con Loano in vantaggio nel fattore canestri. Chi vince sale in Serie C chi perde ci riprova coi playoff. A spuntarla è stata la formazione del presidente Maurizio Scicchitano, che davanti ad un folto pubblico, si è imposta 70-64.

A fine gara enorme soddisfazione per la società genovese, e ovviamente anche per Andrea Brovia, punta di uno staff di prim'ordine in cui compaiono anche Daniele Albano e da Massimo Bussalino.

Coach Brovia serie C un sogno che si avvera?

«Una bellissima serata conclusa con una bella vittoria. Non potevamo sperare in meglio!»

Domenica pomeriggio una grande vittoria contro un ottimo Loano davanti a un'ottima cornice di pubblico?

«Si loro sono davvero una bella squadra con giocatori anche di categoria superiore, una cornice di pubblico speciale per entrambe».

C’è stato un momento della stagione in cui hai pensato si è l’anno giusto?

«Ho pensato che avremmo potuto farcela la partita di ritorno contro Athletic, anche se è stata la partita dell'infortunio di Calabrese, è stata la partita che ci ha dato la svolta».

 

Interglobo My Basket Genova, una realtà sempre più in crescita che non vuol dire solo prima squadra ma un florido settore giovanile alle spalle.

«Assolutamente si, abbiamo un settore giovanile che partecipa a tutti i campionati, anche con due squadre per annata, sia regionale che elite ed eccellenza, quest'anno per la prima volta in collaborazione con Cus Genova abbiamo partecipato all'under 16 eccellenza in Piemonte con risultati veramente sorprendenti come le vittorie con Casale e Biella. Puntiamo molto sulla crescita dei nostri giovani che sono il nostro futuro».

LB

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore